Censura e multe milionarie per gli influencer: l'attuale situazione di non protezione che devono affrontare

Al giorno d'oggi, la pubblicità è cambiata molto rispetto a quella di qualche anno fa. Con l'avvento di Internet e dell'era digitale, le persone hanno gradualmente smesso di affidarsi ai media tradizionali e si sono rivolte agli influencer.

Perché gli influencer sono così importanti?

Il Influencer sono persone che generano coinvolgimento con i loro follower e attraverso la loro presenza sui social network possono diventare un prescrittore molto importante di qualsiasi marchio.

Ma ciò che li rende davvero importanti è che trasmettono una maggiore credibilità rispetto alla pubblicità tradizionale. Perché danno la loro opinione sul prodotto/servizio, positiva e apparentemente disinteressata. E, inoltre, hanno una grande portata online. Creando un mix perfetto dal successo garantito.

Sappiamo già cosa sono gli influencer e perché sono così importanti oggi. Ma non tutti gli influencer si dedicano alla stessa piattaforma o rete sociale.. Possono essere: youtubers, instagramers, tiktokers, ecc.

Come risultato della crescita accelerata di questa nuova professione, c'è paura da parte dei media tradizionali, perché dopo tutto sono una concorrenza. Una concorrenza che sta diventando sempre più grande.

La comunicazione si sta evolvendo e loro si rifiutano di adattarsi al cambiamento.. Quindi, invece di sostenerli, decidono il contrario.

Quali sono i problemi che probabilmente dovranno affrontare?

  • Diritto della comunicazione audiovisiva

Il governo spagnolo ha lanciato il nuovo La legge sulla comunicazione audiovisiva che riguarda gli influencer e gli streamer. Va notato che questa legge riguarda anche gli influencer spagnoli che hanno lasciato la Spagna.

Questa legge mira a regolamentare i contenuti di Internet. Lo Stato può intervenire direttamente sui contenuti che possono essere trasmessi o meno. sulle piattaforme di trasmissione video.

Influirà anche sulla pubblicità, si vuole regolare l'equilibrio nella pubblicità commerciale, perché ora la maggior parte degli attori commerciali sta puntando su Internet, lasciando i media tradizionali in secondo piano. In sostanza, il governo vuole regolare la concorrenza.

Inoltre, il governo, con questa legge, sarà in grado di multare direttamente qualsiasi Influencer, senza passare attraverso la piattaforma su cui si trova, dal momento che saranno trattati come fornitori di servizi audiovisivi come potrebbe essere la radio o la televisione.

Come già detto, questa legge riguarda anche gli spagnoli che non si trovano in Spagna.anche se si trovano fuori dall'Europa. Il Governo li considera come stabiliti in Spagna.

Questa legge include anche sezioni come la protezione dei minori e degli utenti, oltre a ridurre l'esposizione sulle piattaforme video di ciò che si considera malsano.

Un'altra sezione sarebbe quella di proteggere gli utenti dalla disinformazione. Censurando o eliminando quei canali il cui contenuto è considerato impreciso, al fine di evitare la disinformazione degli spettatori.

Il obiettivo finale di questa legge è considerare gli influencer come fornitori di servizi, in modo che possano avere il controllo sui contenuti che generano.

  • Twich cambia la sua politica e smette di proteggere gli streamer

Se entriamo nel mondo del flusso, ci possono essere anche degli ostacoli. Come La nuova politica di Twich lascia gli streamer senza protezione su questioni come il copyright, il divieto e le multe milionarie..

Negli ultimi anni Twich è cresciuto in visualizzazioni di 45%. Questa crescita ha portato ad un aumento delle controversie legali, per lo più legate al copyright.

Twich non agirà più come intermediario.Gli streamer sono stati lasciati al freddo, esponendoli ad azioni legali sotto forma di multe milionarie.

Questi non sono gli unici problemi che gli influencer possono affrontare, ce ne sono molti altri che sono anche soggetti a multe e sanzioni legali.

I seguenti stanno già guadagnando terreno Gli influencer sono stati multati per la questione delle promozioni di criptovalute poiché, di recente, la CNMV (Comisión Nacional del Mercado de Valores) ha avvertito che stanno diffondendo raccomandazioni di investimento senza rispettare i regolamenti.

D'altra parte, il prima sentenza che obbliga uno youtuber a riconoscere pubblicamente, tramite il suo canale YouTube, la sua condanna per aver insultato un altro youtuber.. Si tratta di un nuovo sviluppo della giurisprudenza. Quest'ultima dovrà pubblicare un video citando tutte le date dei video con contenuto diffamatorio. Dovrà inoltre risarcire la parte interessata con una multa di 1.500 euro.

Questi sono alcuni esempi di problemi che gli influencer possono affrontare, ma ce ne sono altri ...

Condividi:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano
Immediatamente online

E scelga quali contenuti negativi vuole rimuovere

Aprire la chat
Ha bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarla?