Il diritto all'onore delle persone giuridiche

Non c'erano dubbi sul diritto all'onore delle persone fisiche, ma negli ultimi anni il numero di persone giuridiche e di lavoratori autonomi è aumentato in modo esponenziale. i principali attori del nostro mercatoQuesto ha portato alla necessità di estendere la protezione del diritto all'onore alle persone giuridiche e ai lavoratori autonomi. 

Questa protezione si basa sia sull'Articolo 18 della Costituzione spagnola che sull'Articolo 1 della Legge Organica 1/1982, del 5 maggio 1982, sulla protezione civile del diritto all'onore, alla privacy personale e familiare e alla propria immagine, dove non si fa distinzione tra persone fisiche o giuridiche, e la protezione del diritto all'onore deve essere applicata a entrambe. 

Allo stesso modo, la nostra giurisprudenza e la nostra dottrina non hanno avuto problemi a riconoscere il diritto all'onore delle persone giuridiche, fermo restando che né la Costituzione spagnola né la Legge Organica 1/1982 richiedono che le lesioni al diritto all'onore siano individualizzate. In realtà, non solo si sono limitati a riconoscere e stabilire una base giuridica a questo proposito, ma anche a specificare quale condotta è considerata lesiva del diritto all'onore nel caso delle persone giuridiche o dei lavoratori autonomi. 

Reputazione, fama e prestigio sono gli elementi protetti dal diritto all'onore.

A questo proposito, numerose sentenze, sia della Corte Costituzionale che della Corte di Cassazione, hanno stabilito che La condotta che mina la reputazione, la fama e il prestigio della persona giuridica è dannosa per il diritto all'onore, poiché tale condotta può causare un grande danno finanziario e può portare alla sfiducia dei potenziali clienti o fornitori. e qualsiasi altro tipo di rifiuto nel mercato che sia coinvolto

Tuttavia, per quanto riguarda l'eventuale perdita pecuniaria subita, entrambi i tribunali concordano nel determinare che non c'è alcun obbligo di dimostrare la perditaÈ sufficiente stabilire che c'è stata un'interferenza illecita con l'onore della persona giuridica, vale a dire che è stata messa in atto una condotta che ha provocato e lede il diritto all'onore della persona giuridica. 

Il diritto all'onore si applica anche a commenti, opinioni o recensioni dal contenuto offensivo o diffamatorio.

D'altra parte, l'aumento dell'uso dei mezzi informatici e di Internet ha portato all'emergere di una nuova forma di violazione del diritto all'onore, consistente nella pubblicazione e nell'esposizione di commenti, opinioni e recensioni. Queste esperienze aiutano i futuri clienti a fidarsi dei servizi offerti da una determinata persona giuridica, ma non dobbiamo dimenticare che, in questo tipo di situazione, non tutte le esperienze sono reali e non provengono da persone che sono state effettivamente clienti, e possono provenire dalla concorrenza stessa. 

Come conseguenza di quanto sopra, questo tipo di comportamento è stato analizzato e studiato dai nostri tribunali, essendo considerato lesivo del diritto all'onore della persona giuridica quando si tratta di i commenti che sono ripugnanti o avvilenti, offensivi, diffamatori o insultanti nel contenuto, così come quando screditano o denigrano in modo evidente

Tuttavia, si può pensare che questo tipo di commenti sia protetto dalla libertà di espressione, ma in realtà è ben lontano dall'oggetto della protezione di questa libertà, soprattutto se contiene insulti, falsità o espressioni che mirano a generare la perdita di clienti. Ciò che la libertà di espressione cerca di proteggere non è altro che una possibile critica costruttiva, quella che, pur essendo negativa, esprime un'esperienza personale da un punto di vista rispettoso.

Pertanto, qualsiasi commento, opinione o recensione che si discosti dal concetto di critica costruttiva sarà considerato dannoso e lesivo del diritto all'onore della persona giuridica. 

In breve, ogni persona giuridica ha il diritto all'onore, che deve essere protetto da commenti o pubblicazioni dannosi, offensivi e diffamatori, dal momento che la reputazione, la fama e il prestigio della persona giuridica sono gli elementi che generano una fiducia sufficiente e determinano i futuri clienti rispetto a un eventuale contratto dei suoi servizi. 

Condividi:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano
Immediatamente online

E scelga quali contenuti negativi vuole rimuovere

Aprire la chat
Ha bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarla?