È possibile combinare il marketing con l'applicazione WhatsApp? Le spieghiamo come.

Da quando WhatsApp è entrato nelle nostre vite, il suo utilizzo non ha fatto che aumentare, diventando uno dei social network più utilizzati al mondo. 

Di fronte a questa realtà, molte aziende si chiederanno: È possibile utilizzare WhatsApp come mezzo per le campagne di marketing? 

La risposta è sì. Inoltre, il suo utilizzo come strategia di marketing digitale è noto come WhatsApp Marketing. 

Questa strategia può coprire un'ampia gamma di azioni, dalla semplice comunicazione diretta con l'utente alla realizzazione di promozioni, all'informazione su nuovi prodotti o prodotti esclusivi, eccetera. 

Pertanto, l'uso di WhatsApp può essere un mezzo ideale per le nostre campagne di marketing, ma può anche essere utilizzato come uno strumento efficace per Come possiamo creare una campagna di questo tipo? 

WHATSAPP BUSINESS 

Uno dei primi passi, anche se facoltativo, è scaricare l'applicazione WhatsApp Business. 

Sebbene sia molto simile all'applicazione generale di WhatsApp per gli individui, questa versione presenta alcuni vantaggi che possono aiutarci nelle nostre campagne. 

I vantaggi sono i seguenti: 

  • Profilo professionale: Ci permette di modificare il profilo in modo avanzato, includendo le caratteristiche della nostra attività come la descrizione dell'attività, l'indirizzo, gli orari di apertura o l'e-mail, tra gli altri. 
  • Risposte automatiche: Permette di creare risposte automatiche di benvenuto, di assenza e altre risposte rapide. 
  • Metriche: Questa versione include anche una sezione di analisi e metriche che riflette la performance delle nostre azioni di marketing. 

Pertanto, l'applicazione WhatsApp Business ci permetterà non solo di presentarci come azienda, ma anche di facilitare le nostre campagne di marketing e la comunicazione con i nostri clienti. 

PREPARARE UN DATABASE 

Una volta creato il nostro profilo professionale su WhatsApp Business, è estremamente importante creare un database del nostro pubblico

Questa base deve classificare i nostri clienti e ci sono diversi aspetti che possiamo prendere in considerazione per creare questa base. 

A titolo di esempio, si potrebbe creare una base in base al livello di fedeltà (cliente occasionale, acquirente regolare, ambasciatore...) o in base alla soddisfazione (contento, soddisfatto, indifferente, insoddisfatto...). 

Pertanto, a prescindere dal fattore che prendiamo in considerazione per crearlo, Questa base ci permetterà di focalizzare i nostri messaggi e di aumentare le possibilità di risposta.

DEFINIRE LA STRATEGIA E IL MESSAGGIO 

Una volta creato il nostro database, dobbiamo definire, prima di tutto, una strategia che definisce le modalità di conduzione della campagna di marketing

Alcuni degli aspetti che dovremo definire sono gli obiettivi della nostra campagna, l'oggetto della campagna, il modo di comunicarla (individualmente o in modo massiccio), tra gli altri. 

Inoltre, è anche dovremo lavorare sul contenuto del nostro messaggio, cercando di avere un impatto sui nostri clienti.

Questo impatto non solo porterà i clienti a interessarsi ai nostri prodotti o servizi, ma potrebbe anche incoraggiare la diffusione della nostra campagna, inviandola a terzi.

UTILIZZARE UN SUPPORTO VISIVO O AUDIOVISIVO 

In questo campo, WhatsApp è il mezzo ideale per condividere immagini, video e audio. Quindi dobbiamo sfruttarlo al meglio. 

Inoltre, Questo tipo di contenuto ha più successo tra gli utenti, il che aumenterà le possibilità di comunicazione con i clienti, nonché la sua diffusione a terzi.

SPEDISCILO! 

Una volta compiuti i passi precedenti, arriviamo al momento decisivo, che è quello di inviare la nostra campagna. 

Ora, in questa fase, dobbiamo applicare ciò che abbiamo determinato nella nostra strategia sull'invio di messaggi. 

Vale a dire, se viene effettuata su base di massa o individuale, con il numero di destinatari come fattore determinante per l'uno o l'altro. 

Nonostante tutto, dobbiamo fare attenzione all'invio di messaggi di massa.

A questo proposito, la Legge sui Servizi della Società dell'Informazione (LSSI) richiede il consenso preventivo dei nostri clienti.

Questo significa aggiungerci alla loro lista di contatti, inviare più messaggi a persone con esigenze simili e non creare gruppi con i clienti. 

Soprattutto perché, in caso di mancato rispetto di questo aspetto legale, potremmo essere sanzionati dall'Agenzia spagnola di protezione dei dati (Agencia Española de Protección de Datos). 

Pertanto, come abbiamo visto, WhatsApp Business può essere uno strumento ideale per le nostre campagne di marketing e molte aziende stanno aderendo a questa strategia. 

Condividi:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano
Immediatamente online

E scelga quali contenuti negativi vuole rimuovere

Aprire la chat
Ha bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarla?