Reputazione online: quali sono i settori più sensibili?

La reputazione, soprattutto quella online o digitale, è un fattore importante per qualsiasi azienda, ma bisogna tenere conto anche del settore in cui si trova. 

A questo proposito, alcuni settori sono più sensibili di altri per quanto riguarda la loro reputazione online e i possibili attacchi o crisi reputazionali che possono sorgere. 

Quali sono i settori più sensibili e perché? 

In termini di sensibilità, si distinguono quattro settori: 

Settore politico 

È chiaro che il settore politico è uno dei più sensibili alle crisi di reputazione. Non si tratta solo di un'area sempre attuale, ma anche di un settore che influisce sulla vita dei cittadini. 

Quindi, un piccolo errore può generare una grave crisi di reputazione nei confronti di qualsiasi partito politico o membro del partito, diventando facilmente molto grandi, attraverso i supporti fisici e le loro versioni digitali.

Settore finanziario

Un altro dei settori più sensibili è quello finanziario. Come si può vedere, questo è un altro dei settori più presenti nella società, dove spiccano le banche e le assicurazioni. 

Quindi, questo settore è stato seriamente danneggiato da vari scandali. come, ad esempio, le carte revolving o la truffa delle azioni privilegiate. Scandali che, come nel settore precedente, trovano eco nei media. 

In questo senso, non dobbiamo dimenticare che in questo settore i cittadini investono i loro risparmi e i loro guadagni, per cui qualsiasi errore può generare una grande sfiducia e provocare una grande crisi di reputazione, perché può comportare la perdita di grandi somme, fino a rovinare i clienti. 

Settore sanitario

Un terzo settore è quello della salute, dove dobbiamo includere non solo i centri sanitari, ma anche i centri estetici, nonché il settore farmaceutico.  

In questi casi, l'insoddisfazione o l'insoddisfazione nei confronti dei servizi forniti può causare un grave danno alla reputazione, con la conseguenza che l'azienda perde clienti, non ne acquisisce di nuovi e può addirittura causare perdite sostanziali per l'impresa

Per questo motivo, i canali che più probabilmente influenzeranno questo settore sono le recensioni e i commenti attraverso i siti web e i biglietti da visita.

Settore del turismo

Finalmente, Il settore del turismo è un altro settore la cui reputazione può essere seriamente danneggiata dalle recensioni degli utenti.

Tuttavia, a differenza degli altri, questo settore presenta grandi oscillazioni, un chiaro esempio è la pandemia di Covid-19, dove sono sorte molte crisi reputazionali a seguito di valutazioni sulle misure igieniche delle aziende. 

Detto questo, è chiaro che tutte le aziende possono subire più o meno danni alla loro reputazione online, ma non dobbiamo dimenticare il settore a cui appartiene la nostra attività, in quanto può essere un fattore determinante non solo per conoscere la sensibilità della nostra reputazione, ma anche per essere in grado di identificare il canale che può danneggiare maggiormente la nostra reputazione, in modo da poter lavorare molto di più per evitare qualsiasi crisi o impatto maggiore.

Condividi:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano
Immediatamente online

E scelga quali contenuti negativi vuole rimuovere

Aprire la chat
Ha bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarla?